Noisy Jelly: gelatina per ballare


E’ tutta colpa del caldo se oggi abbiamo deciso di navigare a largo, lontano da acque conosciute. A condurci sono il designer francese Raphaël Pluvinage e la food designer Marianne Cauvard, gli inventori di Noisy Jelly una particolare gelatina che, collegata a un game board, produce suoni al contatto con le dita. Gli ingredienti base sono acqua, polvere di agar agar e una serie di miscele di coloranti adeguatamente miscelate con differenti concentrazioni di sale. Le gelatine, diverse per colore e forma, sono attaccate a una tavola munita di sensori, a loro volta collegati a una scheda Arduino che traduce le singole densità (sale + colore) in effetti sonori. Il progetto, al momento ancora prototipo, diventerà un kit che consentirà a ognuno di comporre la propria morbida e colorata sinfonia. Il divertimento è garantito!